universita cattolica del sacro cuore
17-10-2018 10:00:0017-10-2018 10:00:00 Europe/Rome 17 ottobre 2018 - Le sfide del risk managementtra cyberisk, data integration e nuovi modelli di rating(Organizzazione, IT, Operation & HR) DESCRIZIONE L’accresciuta complessità e le interdipendenze dei mercati finanziari richiedono che una sempre maggiore attenzione sia dedicata alle analisi dei mercati e al potenziamento delle funzioni di valutazione e controllo dei rischi. L’orientamento impresso dalle nuove disposizioni di vigilanza è a sua volta fortemente orientato all’introduzione e consolidamento di una gestione integrata dei rischi, facendola diventare una cultura da diffondere e radicare all’interno della Banca. Da un lato strumenti di BI o di intelligenza artificiale possono supportare nelle analisi dei rischi, oltre che avvalorare le politiche di allocazione del credito, ad esempio fornendo consulenze orientate ai bisogni del cliente; dall’altro la digitalizzazione delle informazioni e degli archivi hanno contribuito a un sensibile aumento della vulnerabilità dei sistemi informatici e di conseguenza di attacchi cyber. Come gestire l’integrazione e il governo dei dati? Quali sono gli impatti sui processi di governance? Quali gli impatti sui processi core bancari?Destinatari: L’incontro è rivolto alle Direzioni Generali, alle aree dedicate alla gestione e al governo dei Rischi e alle funzioni Risk Management, Organizzazione e Sistemi Informativi.  Sala Pio XI - Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, Largo Gemelli 1

17 ottobre 2018 - Le sfide del risk management

tra cyberisk, data integration e nuovi modelli di rating

Area tematica: Organizzazione, IT, Operation & HR
Data/ora: 17/10/2018 - 10:00
Location: Sala Pio XI - Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, Largo Gemelli 1

Il workshop ha l’obiettivo di presentare e discutere con le banche le nuove modalità di gestione dei rischi e fornire una panoramica del contesto in evoluzione.

DESCRIZIONE

L’accresciuta complessità e le interdipendenze dei mercati finanziari richiedono che una sempre maggiore attenzione sia dedicata alle analisi dei mercati e al potenziamento delle funzioni di valutazione e controllo dei rischi. L’orientamento impresso dalle nuove disposizioni di vigilanza è a sua volta fortemente orientato all’introduzione e consolidamento di una gestione integrata dei rischi, facendola diventare una cultura da diffondere e radicare all’interno della Banca. Da un lato strumenti di BI o di intelligenza artificiale possono supportare nelle analisi dei rischi, oltre che avvalorare le politiche di allocazione del credito, ad esempio fornendo consulenze orientate ai bisogni del cliente; dall’altro la digitalizzazione delle informazioni e degli archivi hanno contribuito a un sensibile aumento della vulnerabilità dei sistemi informatici e di conseguenza di attacchi cyber. Come gestire l’integrazione e il governo dei dati? Quali sono gli impatti sui processi di governance? Quali gli impatti sui processi core bancari?

Destinatari: L’incontro è rivolto alle Direzioni Generali, alle aree dedicate alla gestione e al governo dei Rischi e alle funzioni Risk Management, Organizzazione e Sistemi Informativi. 

Le iscrizioni verranno aperte a breve